,

Aglio fermentato

Le proprietà dell’aglio fresco sono ben note a tutti: è utile per il sistema immunitario, respiratorio, circolatorio e contro raffreddore e influenza. Con la fermentazione andiamo ad amplificare queste proprietà, a renderlo digeribile ed a togliere l’effetto collaterale legato all’alito.

Ingredienti:
10 teste di aglio
miele di acacia q.b.

Cosa mi serve:
1 vasetto da 250 ml
1 pressino (lo troviamo facilmente anche al supermercato)

Preparazione
Sbucciare gli spicchi di aglio ed inserirli in un vasetto cercando di lasciare meno spazi vuoti possibile. Coprire con il miele. Mettere un pressino per fare in modo che gli spicchi di aglio restino sotto al livello del miele. lLasciare fermentare a temperatura ambiente per almeno 7 giorni. Mettere il vasetto su un piattino in modo da raccogliere eventuale miele che fuoriesce nelle primi giorni. Aprire il vasetto 1-2 volte durante i primi 7 gg così da far uscire il gas che si forma all’interno del vasetto. Man mano il miele diventerà liquido e gli spicchi diventeranno più scuri fino a diventare marroncini. E’ tutto normale 🙂
Una volta aperto, conservare il vasetto in frigorifero.

IDEA! Il miele possiamo utilizzarlo, con l’aggiunta di olio extra vergine di oliva e sale, per condire della verdura cruda o della verdura al vapore. Il sapore che donerà al nostra piatto sarà leggermente agrodolce.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.