Cous cous con hummus e crakers

Ingredienti per il cous cous:
300 g di cous cous – io ho utilizzato quello di riso e mais
1 carota
1 zucchina
200 g di pomodori datterini
4 pomodori secchi ammollati
1 cucchiaino di spezie per cous cous (oppure curcuma, curry…)
4 cucchiai di olio di oliva extra vergine
2 cucchiai di salsa di soia
Ingredienti per l’hummus:
1 vasetto di ceci cotti
1 spicchio di aglio
1 limone – il succo
2 cucchiai di tahin
4 cucchiai di olio
1 cucchiaio di acidulato di umeboshi
Ingredienti per i crackers:
200 g di batata o di zucca cotte
300 ml di acqua
200 g di semi di lino tritati grossolanamente
100 g di semi di zucca
100 g di semi di girasole
100 g di semi di sesamo
1 cucchiaino di sale
1 cucchiai di olio extra verfgine di oliva

Preparazione dei crackers
Frullare la batata o la zucca con l’acqua fino a ridurla in purea. In una ciotola unire tutti gli ingredienti e mescolare. Lasciare risposare per mezz’ora. Stendere l’impasto su un foglio di carta da forno il più uniformemente possibile. Infornare per 20-25 minuti a 160-170° fino a quando i crackers risultano dorati. Togliere la placca dal forno, lasciare raffreddare i cracker e poi spezzarli. Si conservano in un contenitore ermetico per diversi giorni.
Chi ha l’essiccatore può utilizzarlo al posto di del forno.

Preparazione dell’hummus
Frullarli i ceci con l’olio, l’aglio, il succo di limone, il tahin e l’acidulato di umeboshi. Se l’impasto risulta duro allungarlo con un pochino di acqua di cottura dei ceci in modo da ottenere una crema liscia. E’ più buono preparato il giorno prima e conservato in frigorifero.

Preparazione del cous cous
Versare il cous cous in una terrina e lavorarlo con una forchetta con l’olio extra vergine d’oliva, le spezie e l’olio. Coprire con 300 g di acqua portata a bollore. Lasciarlo gonfiare per circa 15 minuti. Nel frattempo tagliare a cubetti la carota, la zucchina, i pomodori datterini ed i pomodori secchi. Sgranare con una forchetta il cous cous e condirlo con la verdura preparata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento